Quello che abbiamo fatto..

Con l’inizio di agosto 2019 chiudiamo con soddisfazione una prima parte del progetto ABOOKFORAFRICA 2019. Il periodo trascorso in Kenya è stato ricco di soddisfazioni umane e personali. Ci eravamo posti come obbiettivo l’acquisto di libri per la biblioteca scolastica e ci siamo riusciti grazie all’aiuto di tutti voi, abbiamo acquistato 140 libri di testo da usare nelle scuole Tito e Madre Ippolita.Il ministero della cultura Kenyota sta attuando una riforma scolastica epocale che dal prossimo anno cambierà molte cose nelle scuole del paese dalle primary all’università. Dopo trentadue anni viene pensionato il vecchio sistema che prevedeva otto classi alla primary school, quattro classi alla secondary e quattro di università,  sostituito da un più complesso ma moderno sistema a livelli differenziati.Il cambiamento è importantissimo e prevede anche la sostituzione di molti libri di testo. Siamo in una delle zone più depresse del paese con molta povertà e disagio sociale.

Molti studenti della scuola sono senza genitori, ammalati o con famiglie povere e pochi studenti si possono permettere l'acquisto di nuovi libri.

La richiesta della preside della scuola, Sr Kamandhe, è stata chiara sin dal mio arrivo, la biblioteca dovrà aspettare ora bisogna acquistare i nuovi libri di testo necessari ai ragazzi per proseguire i propri studi. 

 Con i soldi raccolti dal progetto ABOOKFORAFRICA 2019 siamo riusciti a comprare circa 140 testi scolastici: storia, swahili, inglese, geografia, dizionari, scienze, religione, fisica, scienze nutrizionali e educazione fisica. I libri saranno dati a tutti gli studenti che non si possono permettere l’acquisto ed a fine anno saranno restituiti alla scuola per essere riutilizzati nuovamente o inseriti nella biblioteca. Tutto questo lo abbiamo fatto grazie all'aiuto di tutti voi. 

Grazie a tutti continuate ad aiutarci e non dimenticate i nostri amici!!! 

IMG_4161_edited
IMG_4161_edited

1/5